UN CAPELLO PER AMICO!

Raccolta fondi per dotare il reparto di Oncologia Medica del Policlinico di Bari del casco refrigeratore per prevenire l’alopecia da chemioterapia

Un’iniziativa dell’Associazione PANDORA Onlus

bella

Con un semplice contributo è possibile sostenere l’Associazione PANDORA ed aiutarci a donare all’Oncologia del Policlinico di Bari l’innovativo casco refrigeratore che previene l’alopecia indotta dalla chemioterapia


FAI UN DONO ALLE DONNE MALATE DI CANCRO

L’Associazione PANDORA Onlus, in qualità di organizzazione a sostegno dei malati oncologici, ha deciso di scendere in campo a favore delle donne malate di cancro per organizzare una raccolta fondi con l’obiettivo di donare l’innovativo Scalp Cooling System ORBIS II (PAXMAN©) alla UO di Oncologia del Policlinico di Bari.

L’iniziativa, denominata “Un capello per amico!“, proseguirà sino al raggiungimento della somma necessaria per l’acquisto del dispositivo, circa 40.000 euro. Questo gesto di solidarietà  permetterà ogni giorno a due donne sottoposte a chemioterapia presso il nostro centro di beneficiare del trattamento preventivo con il casco refrigeratore. Si tratta di un obiettivo molto ambizioso che consentirebbe alle pazienti di affrontare con più serenità il proprio percorso terapeutico, permettendoci di offrire un trattamento più dignitoso e sempre più orientato verso l’eccellenza.


Quanto è importante l’alopecia per le pazienti oncologiche?

Seppure transitoria e con recupero al termine delle terapia, l’alopecia ha un grande impatto emotivo negativo sulle pazienti, specialmente in quelle più giovani. Alla comunicazione della diagnosi di tumore e della necessità di iniziare la chemioterapia, si associa infatti anche la notizia di una modifica importante del proprio corpo che certamente aumenta il grado di ansia e sofferenza in un momento già di per sè complesso e di difficile razionalizzazione.

12 luglio

La caduta dei capelli modifica quindi profondamente l’immagine di se stessi, in particolare nella donna, ed è di fatto un marchio di malattia visibile a sé ed agli altri, vissuto come indice di vulnerabilità che ricorda e rinnova ogni giorno ansie e paure per il proprio destino. Il problema della caduta dei capelli è così temuto da molte pazienti, tanto da condurle spesso ad una rinuncia al trattamento.


E’ possibile prevenire l’alopecia?

Sino a pochi anni fa non esistevano rimedi efficaci per prevenire l’alopecia se non l’uso di parrucche, cappelli, foulard o bandane, unicamente per limitarne l’effetto visivo. Tuttavia, è stato recentemente sviluppato un innovativo dispositivo che riduce in maniera significativa la caduta dei capelli.

cap-fitting-women4-high

Si tratta di un casco morbido che, indossato durante l’infusione della chemioterapia, permette di raffreddare il cuoio capelluto provocando vasocostrizione periferica con riduzione dell’afflusso dei farmaci. Così facendo, diminuisce l’esposizione del bulbo pilifero al chemioterapico e si rallenta il danneggiamento delle cellule del bulbo. Come dimostrato in studi clinici, il risultato è un minore danno del bulbo pilifero ed una significativa riduzione dell’alopecia fino al 60% delle donne trattate.

 

Sostieni l’Associazione PANDORA con una donazione ed aiutaci a dotare l’Oncologia Medica del Policlinico di Bari dell’innovativo casco refrigeratore per prevenire l’alopecia indotta dai trattamenti chemioterapici



IBAN: IT40 B054 2404 0100 0000 1064 366

CAUSALE: campagna un capello per amico

nuovo-logo-pandora